Il mio sé, avrà pagine di vento

Il mio sé, avrà pagine di vento - Costantino Posa | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Costantino Posa
DIMENSIONE
3,42 MB
NOME DEL FILE
Il mio sé, avrà pagine di vento.pdf
ISBN
7192348820546

DESCRIZIONE

"Scrivo di notte, quando il cielo è buio. Può sembrare buio, ma lassù, in fondo al tempo c'è il silenzio che parla di attimi, racconta di ieri, di ricordi, di amori e di pianti. I muri dove, a volte, mi sono adirato e i volti di chi da sempre ho amato e parlato. La vita per gioco o dispetto, fa e disfa dei nodi: Pensa ai tanti pensieri che un tempo non davano tregua. Rocce granitiche grigie, come teatrini d'incanto dimenticato. Mentre la poesia, nata come una riflessione, si fonde con i sospesi, rimasti sospesi in un tempo indefinito. Sempre attesi, sempre cercati, incuranti degli impossibili. Mai piegati, mai evitati, mai indesiderati. Le mie pagine hanno il sapore dei ricordi che si fondono negli attimi che accompagnano. Non vogliono farsi dimenticare. Guizzano all'indietro verso certi momenti che commuovono. Verso un retaggio antico di pensieri forti che potrebbero sparire per sempre, seguendo percorsi inconsueti. E praticamente scritto nella pietra: solo chi soffre di amnesie insegue il tempo fatto di risorse limitate..."

"Il vento selvaggio che passa" è il suo penultimo libro, pubblicato nel 1984 e rimasto inedito in Italia fino a febbraio 2020. Arriva 2004, l'aggiornamento di Windows 10. L'update porterà con sé importanti cambiamenti: dalla grafica fino al browser Edge Chromium con Microsoft Teams integrato, fino alla nuova gestione ... Ogni giorno, mio figlio ed io sostavamo sulla riva a misurare l'altezza delle acque rigonfie, dopo di che lui, che aveva buoni occhi e un lancio robusto, si divertiva a prendere di mira coi sassi i leggeri pezzi di legno che l'acqua portava con sé. Diversamente, le parole dette al vento, acquisiscono una forza dirompente.

Ho pensato a questo quando ho scelto il nome da dare al mio progetto. Io lavoro così: regolando le vele! Il Vento è un brano scritto e interpretato da Tiziano Ferro contenuto nell'album raccolta TZN - The Best of Tiziano Ferro pubblicato nel 2015.

LIBRI CORRELATI