Io sono un dancer. Memorie di un ballerino fra Ankara e Hannover

Io sono un dancer. Memorie di un ballerino fra Ankara e Hannover - Feridun Ulusoy | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Feridun Ulusoy
DIMENSIONE
12,58 MB
NOME DEL FILE
Io sono un dancer. Memorie di un ballerino fra Ankara e Hannover.pdf
ISBN
6710772722645

DESCRIZIONE

Un uomo attraversa Ankara in autobus insieme a tre compagni di viaggio: il giovane tipografo Azamet, la sua coetanea Buse e una signora sorniona che ascolta i loro discorsi. Con questo stratagemma narrativo Fer1dun Ulusoy, ballerino e scrittore, rievoca la sua storia: quella di un bambino poverissimo proveniente da Inegol, un piccolo villaggio della Marmara. Dentro queste vicende personali, si snoda la storia più grande della Turchia che inevitabilmente si incrocia con quella privata. La memoria dello scrittore ritorna così alla mattina del 27 maggio 1960, quando l'esercito impone al Paese un colpo di Stato che interrompe la democrazia e arresta l'esperienza dello zio Presidente Celal Bayar. I ricordi del narratore ogni volta saranno momentaneamente interrotti dalla conversazione con i due giovani passeggeri: Azamet tipografo e aspirante cantante e Buse masticatrice di chewing gum e divoratrice di telenovele, entrambi abitanti di due quartieri degradati di Ankara.

Antonella Diacono edito da Poiesis (Alberobello) ... Storie fra rinascita e macerie, per non dimenticare.

Non basta un bel visino per sfondare, serve molto allenamento e tanta tenacia. Ma se hai la giusta quantità di talento, sicurezza in te e pazienza puoi riuscire a fare qualsiasi ... Il termine ballerina indica una generica ballerina di una compagnia di balletto.

LIBRI CORRELATI