I repubblicani all'assemblea costituente

I repubblicani all'assemblea costituente - A. M. Nucara | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
A. M. Nucara
DIMENSIONE
11,90 MB
NOME DEL FILE
I repubblicani all'assemblea costituente.pdf
ISBN
8090327941172

DESCRIZIONE

Più di sessant'anni or sono, in seno all.Assemblea Costituente, i parlamentari repubblicani e azionisti parteciparono attivamente alla definizione del nuovo patto sociale e, nonostante le proprie esigue forze, riuscirono a evitare che questo si limitasse a ratificare il compromesso tra le due principali componenti, quella cattolica e quella marxista. Il Partito repubblicano italiano promuove la pubblicazione di una rassegna degli interventi svolti dai costituenti repubblicani, con l.auspicio che le parole dei padri della Patria aiutino l'Italia a trovare la via per la revisione del proprio ordinamento e contribuiscano a mantenere il dibattito politico istituzionale sui binari della ragione e della ragionevolezza, focalizzando l.attenzione sui problemi e non sugli schieramenti. Prefazione di Antonio Maccanico.

Rubbettino di A.M.Nucara: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. figura di un politico di chiaro rilievo nella vita dell'Italia repubblicana: il più giovane deputato all'Assemblea costituente, parlamentare dal 1946 al 1976 e, di nuovo, dal 1979 al 1987, più volte Sottosegretario e Ministro. Immagino che saranno molteplici i momenti e le occasioni nei quali All'Assemblea costituente si svolge un ampio dibattito sulla ratifica del trattato di pace.

- Con la caduta del fascismo si aprirono contemporaneamente in Italia il problema costituzionale e quello istituzionale. L'idea di una Costituente destinata, sia a decidere se l'Italia dovesse essere una monarchia o una repubblica, sia a elaborare la nuova costituzione - idea già propugnata nel Risorgimento da Mazzini, ma poi soverchiata nel 1860 dal ... Con le elezioni del 2 giugno 1946 finalmente anche le donne possono eleggere i loro rappresentanti, ma anche essere elette.

LIBRI CORRELATI