Classi dirigenti tra crisi della democrazia e sistemi autoritari

Classi dirigenti tra crisi della democrazia e sistemi autoritari - Antonio Malaschini | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Antonio Malaschini
DIMENSIONE
9,84 MB
NOME DEL FILE
Classi dirigenti tra crisi della democrazia e sistemi autoritari.pdf
ISBN
9519054062260

DESCRIZIONE

Tra le ragioni diverse che inducono molti a parlare oggi di una crisi della democrazia rappresentativa, vi è anche quella delle difficoltà che incontrano le classi dirigenti dei Paesi democratici a comprendere e guidare un sistema globale cambiato negli ultimi anni in maniera profonda. L'insoddisfazione dei cittadini nei riguardi delle élite, che si manifesta anche con il diffondersi di movimenti definiti a volte in maniera generica "populisti", spinge al confronto con sistemi autoritari che privilegiano il risultato dell'azione di governo piuttosto che il processo di partecipazione democratica che storicamente lo accompagna. Sistemi che, specialmente nei Paesi asiatici come Cina e Singapore, si fondano su una radicata cultura meritocratica. Il libro vuole verificare l'assunto secondo cui tanto è più forte la democrazia quanto migliori sono le strutture amministrative che coadiuvano la politica. E, quindi, quanto minore è l'influenza della politica su tali strutture. Dalla Germania agli Stati Uniti, dall'Italia alla Francia, dalla Gran Bretagna al Giappone, dalla Cina a Singapore, viene quindi esaminata la nascita e lo sviluppo delle classi dirigenti amministrative, il loro rapporto con la democrazia e la politica, il loro fondarsi o meno su criteri di merito, e le conseguenze che una loro troppo stretta dipendenza dalla politica provoca sulla capacità di resistenza della stessa democrazia.

Classe dirigente e questione sarda tra Ottocento e Novecento Definiamo autoritari diversi sistemi politici non democratici e non totalitari, se sono: "sistemi a pluralismo politico limitato, la cui classe politica non rende conto del proprio operato, che non sono basati su un'ideologia guida articolata, ma sono caratterizzati da mentalità specifiche, dove non esiste una mobilitazione politica capillare e su vasta scala, salvo in alcuni momenti del loro ... Mentre Stati Uniti e Inghilterra, padroni della moneta, abbandonano per tempo la base aurea (tra il 1931 e il '33), esautorano il potere politico della finanza[2] e optano per politiche espansionistiche (di welfare) salvaguardando la democrazia; la maggior parte dei paesi europei punta tutto sulla difesa deflazionistica della moneta (in quanto i loro sistemi industriali dipendono dall ... Il Vice Presidente intervine alla tavola rotonda dal titolo "Classi dirigenti tra crisi della democrazia e sistemi autoritari", organizzata in occasione della presentazione del libro di Antonio Malaschini . Luiss, Sala delle Colonne Élite politiche e amministrative tra crisi della democrazia e riforme dell ...

Luiss, Sala delle Colonne Élite politiche e amministrative tra crisi della democrazia e riforme dell ... amministrative" diventano il terreno su cui si cimentano quelle élites amministrative che aspirino a costituire classe dirigente.

LIBRI CORRELATI