La democrazia mafiosa. Mafia e democrazia nell'Italia dei comuni (1946-1991)

La democrazia mafiosa. Mafia e democrazia nell'Italia dei comuni (1946-1991) - Claudio Cavaliere | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Claudio Cavaliere
DIMENSIONE
12,12 MB
NOME DEL FILE
La democrazia mafiosa. Mafia e democrazia nell'Italia dei comuni (1946-1991).pdf
ISBN
4278365369642

DESCRIZIONE

Un libro che colma una lacuna di analisi sul rapporto tra enti locali e mafia. Dalle elezioni amministrative del 1946 all'approvazione della legge sugli scioglimenti dei consigli comunali per mafia del 1991, l'autore ricostruisce, con metodo e rigore, le vicende del funzionamento dei comuni, del legame con i grandi avvenimenti internazionali e nazionali e cerca di spiegare perché siano occorsi quarantacinque anni di storia repubblicana per dotarsi di uno strumento di difesa contro l'invadenza della criminalità organizzata nella democrazia locale. L'ipotesi del libro è chiara e dichiarata: non infiltrazione né condizionamento mafioso; ma un modo diverso di declinare la democrazia: raggiungere il potere con il voto democratico, in un modo tranquillo, pacifico, contando, paradossalmente, proprio sulla visibilità, sulla propria storia, sul radicamento locale, sulla capacità di procurarsi adesioni. Negando che il problema stia dentro il funzionamento della democrazia, nella raccolta del consenso, non si è riusciti a trovare le vere contromisure alla gestione mafiosa dei comuni se non i reiterati scioglimenti...

Da par suo, conoscendo profondamente splendori e miserie degli enti locali, essendo stato - tra l'altro ... Salone del Libro di Torino 2017 - Conversazione sul libro "La democrazia mafiosa. Mafia e democrazia nell'Italia dei comuni (1946-1991)" (ed.

Qui puoi scaricare libri gratuitamente! La democrazia mafiosa. Mafia e democrazia nell'Italia dei comuni (1946-1991): Un libro che colma una lacuna di analisi sul rapporto tra enti locali e mafia.Dalle elezioni amministrative del 1946 all'approvazione della legge sugli scioglimenti dei consigli comunali per mafia del 1991, l'autore ricostruisce, con metodo e rigore, le vicende del funzionamento dei comuni, del legame con i grandi ... Mafia e democrazia nell'Italia dei comuni (1946-1991) redazione 10 Giugno 2017.

LIBRI CORRELATI