«il cielo è il mio trono» Isaia 40, 12 e 66, 1 nella tradizione testimoniaria

«il cielo è il mio trono» Isaia 40, 12 e 66, 1 nella tradizione testimoniaria - Edmondo Lupieri | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Edmondo Lupieri
DIMENSIONE
7,42 MB
NOME DEL FILE
«il cielo è il mio trono» Isaia 40, 12 e 66, 1 nella tradizione testimoniaria.pdf
ISBN
6949111950962

DESCRIZIONE

Il modello economico islamico. Aspetti socio-economici ed etici.

SONOHRA - Per una volta il cuore libero ... Gli autori del Nuovo Testamento, come per l'esegesi successiva fino al XVIII secolo, attribuiscono tutto il libro ad un unico autore, il profeta Isaia.Per esempio, vedi Matteo 3,3 e Matteo 4, 14-16 con Isaia 40,3 e Isaia 9,1-2; anche Giovanni 12,38-41 con Isaia 53,1 e Isaia 6,1-10).L'intero libro di Isaia è stato tramandato per secoli come un'unica opera, non due o più. C.E.I.: Isaia 6,1-13. 1 Nell'anno in cui morì il re Ozia, io vidi il Signore seduto su un trono alto ed elevato; i lembi del suo manto riempivano il tempio.2 Attorno a lui stavano dei serafini, ognuno aveva sei ali; con due si copriva la faccia, con due si copriva i piedi e con due volava.3 Proclamavano l'uno all'altro: «Santo, santo, santo è il Signore degli eserciti. Isaia 66:12.

LIBRI CORRELATI