Lo spirito Santo nel quarto Vangelo

Lo spirito Santo nel quarto Vangelo - Giuseppe Ferraro | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giuseppe Ferraro
DIMENSIONE
8,88 MB
NOME DEL FILE
Lo spirito Santo nel quarto Vangelo.pdf
ISBN
7298036809331

DESCRIZIONE

Matteo 3:11. Impressionanti, e persino audaci a questo riguardo, le parole di Pietro davanti al Sinedrio: «Di questi fatti [riguardanti appunto Gesù] siamo testimoni noi e lo Spirito Santo!» (5,32). Espressione sorprendente, e tuttavia perfettamente in quadro, che troverà un parallelo molto più tardi nel Quarto vangelo (Gv 15,26). Leggendo la Pentecoste alla luce di queste parole di Gesù del quarto vangelo, oggi confessiamo che l'alito, il soffio di vita di Dio è il soffio di Cristo, è lo Spirito santo ed è il nostro soffio di cristiani: un soffio che scende su di noi e in noi costantemente e che, soprattutto nell'eucaristia, ci rinnova, donandoci la remissione di tutti i nostri peccati. IL DONO DELLO SPIRITO NEL QUARTO VANGELO - «Ma, come sopra dicevamo, anche il Vangelo di Giovanni parla del dono dello Spirito, e lo fa con alcune sue accentuazioni.

33 Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell'acqua mi disse: "Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito Santo". Ricevere lo Spirito Santo - versetti nella Bibbia sul battesimo con lo Spirito Santo "Io vi battezzo con acqua, in vista del ravvedimento; ma colui che viene dopo di me è più forte di me, e io non sono degno di portargli i calzari; Egli vi battezzerà con lo Spirito Santo e con il fuoco. Matteo 3:11. Impressionanti, e persino audaci a questo riguardo, le parole di Pietro davanti al Sinedrio: «Di questi fatti [riguardanti appunto Gesù] siamo testimoni noi e lo Spirito Santo!» (5,32).

LIBRI CORRELATI