Il folle volo. Da Dante al tempo che verrà

Il folle volo. Da Dante al tempo che verrà - Giorgio Colangeli | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giorgio Colangeli
DIMENSIONE
5,91 MB
NOME DEL FILE
Il folle volo. Da Dante al tempo che verrà.pdf
ISBN
6155521308263

DESCRIZIONE

A partire dalla lettura della «Divina Commedia», l'attore Giorgio Colangeli - fra i pochi in Italia ad aver imparato l'intera opera dantesca a memoria - e lo scrittore Lucilio Santoni mettono in discussione alcuni luoghi consolidati della nostra cultura. Una critica al nostro tempo, un invito a lasciarci condurre da un pensiero poetico che possa illuminare altre prospettive da cui guardare il mondo. «Il folle volo» segue una vocazione spontanea a camminare seguendo la traiettoria della ragion poetica, cercando di salvare le parole dalla loro esistenza transitoria, per condurle verso ciò che dura nel tempo. Affrontando i temi sensibili del nostro presente (la nascita, la morte, l'etica, la felicità), questo libro ci aiuta ad abitare poeticamente lo spazio e il mondo in cui viviamo.

DA DANTE AL TEMPO CHE VERRA' "A partire dalla lettura della «Divina Commedia», l'attore Giorgio Colangeli - fra i pochi in Italia ad aver imparato l'intera opera dantesca a memoria - e lo scrittore Lucilio Santoni mettono in discussione alcuni luoghi consolidati della nostra cultura. Dante si legge; si ascolta; si commenta. E la Commedia, opera di inesauribile vitalità, rappresenta, al tempo stesso, oltre lo spazio e il tempo, la storia della specie umana e di ogni singolo individuo.

Non so se sono libero di fare nomi senza infragere qualche regola anche solo non scritta, ma anche se fosse, in culo il regolamento, sarò trasparente in tutto per essere il più esaustivo possibile. Nei molti forum sull'argomento tutti gli exginecomasti parlavano… Silvio Avalle, critico letterario e filologo, individua la colpa di Ulisse nel " folle volo ", anche se la sua punizione nel XXVI canto dell' inferno dantesco è dovuta ai misfatti compiuti: essere stato un fautore d'inganni, come racconta anche Virgilio nell' Eneide..

LIBRI CORRELATI