Ebrei e cristiani

Ebrei e cristiani - Jochanan Elichaj | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Jochanan Elichaj
DIMENSIONE
6,53 MB
NOME DEL FILE
Ebrei e cristiani.pdf
ISBN
4630816892738

DESCRIZIONE

Un'opera semplice e chiara sulla dolorosa storia degli ebrei e sulla responsabilità cristiana in questa storia: strumento indispensabile oggi per capire in profondità le origini e gli sviluppi dell'antigiudaismo, e per scoprire il cammino di dialogo intrapreso dai tempi di Giovanni XXIII fino a oggi. Per camminare nel dialogo e nel perdono reciproco.

Tuttavia, il fatto che gli ebrei ei cristiani siano i seguaci di due religioni correlate, ma separate, chiamate religioni abrahamiche, non è l'unica differenza tra ebrei e cristiani. Agli ebrei fu anche proibito di acquistare schiavi cristiani e il matrimonio tra ebrei e cristiani fu represso con le stesse gravissime pene previste per l'adulterio.» Lo Stato aveva dunque un orientamento molto chiaro: gli ebrei dovevano essere lasciati in pace, purché non cercassero di reclutare adepti tra i fedeli di Gesù Cristo. Ebrei e cristiani, fratelli gemelli. Questo sito usa cookie di terze parti (anche di profilazione) e cookie tecnici.

La particolarità del dialogo ebraico-cristiano deriva dalla sua asimmetria, giacché il cristianesimo è nato ... Il Concilio Vaticano II, raccomandando tra ebrei e cristiani, « la mutua conoscenza e stima », ha dichiarato che questa conoscenza e questa stima « si ottengono soprattutto dagli studi biblici e teologici e da un fraterno dialogo ». È questo lo spirito che ha animato la redazione del presente documento, che spera di apportare un contributo positivo in questo senso e favorire anche nella ... Mussulmani, cristiani, cattolici, ebrei, meridionali o settentrionali, africani, pellerossa, asiatici, bianchi, neri, europei e non, quale che sia la loro attuale condizione, sono obbligati a guardare avanti gelosi della loro storia, delle proprie tradizioni, della propria cultura. A Gerusalemme si è svolto un evento senza precedenti.

LIBRI CORRELATI