La mia casa è partita in barca

La mia casa è partita in barca - Silvia Sola | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Silvia Sola
DIMENSIONE
3,27 MB
NOME DEL FILE
La mia casa è partita in barca.pdf
ISBN
3557768748455

DESCRIZIONE

Penso che nelle idee ci si inciampi. Tutti ci inciampano prima o poi. E così che i miei genitori un giorno hanno deciso di cambiare vita. Hanno venduto la casa, lasciato il lavoro e sono andati a vivere in barca. Cosa ho pensato esattamente quando, in pigiama dall'altra parte del mondo, ho ricevuto questa notizia? Mille domande hanno iniziato a frullarmi in testa: Come può una barca diventare una casa? E poi io dove cavolo vado a vivere quando torno? Perché all'improvviso si sceglie di iniziare tutto (o quasi) nuovamente? Così ho deciso di cercare le risposte alle mie domande e alla fine mi sono ritrovata a scrivere una storia, quella della mia famiglia, di un sogno, di un viaggio senza vincoli, senza strade, senza limiti.

LEGGI ANCHE Ora Messi potrebbe lasciare In questo modo si è realizzato un sogno dormiente presente in seno alla comunità fin dalle sue origini: poter accogliere concretamente fratelli e sorelle bisognosi come del resto lo ha ricordato il Signore: "Camparmò sarà la mia Casa di preghiera: abiteranno con i miei vergini i miei poveri" (cfr. profezia di Camparmò). Partiti il 28 febbraio su una barca a vela di 11 metri, la Kittiwake, Elena e Ryan, italiana lei, inglese lui, non avevano idea di quello che stava succedendo in Europa.

Un gruppo di 56 migranti è approdato la scorsa notte a Lampedusa. Erano su una barca in legno partita dalla Tunisia e «avvistata» quando ormai era in vista della capitale delle isole ... Dall'altra parte, un Barcellona coi nervi a fior di pelle, al punto da rimediare tre cartellini gialli (tra cui Messi) nei primi 45' e ben sette a fine partita.

LIBRI CORRELATI