Quell'intrigo alla corte di re Ferdinando. La congiura antimassonica del 1775

Quell'intrigo alla corte di re Ferdinando. La congiura antimassonica del 1775 - Paolo Maggi | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Paolo Maggi
DIMENSIONE
11,98 MB
NOME DEL FILE
Quell'intrigo alla corte di re Ferdinando. La congiura antimassonica del 1775.pdf
ISBN
1637905821288

DESCRIZIONE

La storia narrata è quella della congiura antimassonica del 1775, una vicenda costruita a tavolino per colpire la Libera Muratoria partenopea affermatasi in città in ambito tanto nobiliare, quanto borghese, e ricostruita sulla scorta del libello Histoire de la persécution intentée en 1775 aux Francs - Maçons de Naples. La sorpresa di Capodimonte, orchestrata dall'astuto potere pubblico desideroso di infliggere un colpo mortale alla ormai vasta massoneria partenopea, finisce nel più clamoroso degli insuccessi per il coraggio di magistrati onesti e coraggiosi, oltre che per la sollevazione della pubblica opinione dell'intera città e delle proteste ufficiali provenienti da Inghilterra, Francia e Austria. A schierarsi a favore dei perseguitati è anche la stessa regina Carolina, in aperta antitesi al Re Ferdinando IV, vittima delle pressioni repressive del padre Carlo III Re di Spagna. Quella vicenda è certamente stata il frutto di un pregiudizio antimassonico che, allora come ora, dimentica il contributo offerto in tutti i tempi alla difesa della libertà da parte della Libera Muratoria, facile capro espiatorio su cui riversare le colpe di classi dominanti spesso inadeguate a governare. Prefazione di Antonio Binni.

Teatroterapia — Libro Cause e motivi Le cause. Il significato della Congiura dei Baroni, sviluppatasi tra il 1485 ed il 1486, consiste fondamentalmente, come opportunamente fu sottolineato dallo storico Ernesto Pontieri, nella resistenza opposta dai Baroni all'opera di modernizzazione dello Stato perseguita dagli Aragonesi a Napoli.Il Re Ferdinando I di Napoli (o Ferrante) aveva mirato a dissolvere il ... baróni, congiura dei Cospirazione dei più importanti baroni e funzionari del Regno di Napoli contro il re Ferdinando d'Aragona, deciso a stroncarne la prepotenza (maggio-giugno 1485).

Tain Bo Cuailnge.pdf Padova Ciclo Tour. Padova & dintorni. Libri di Storia.

LIBRI CORRELATI