Storia dell'aborto

Storia dell'aborto - Giulia Galeotti | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giulia Galeotti
DIMENSIONE
5,29 MB
NOME DEL FILE
Storia dell'aborto.pdf
ISBN
1563161915374

DESCRIZIONE

Nell'antichità l'aborto era fondamentalmente una questione di donne, il feto era considerato una sorta di appendice del corpo della madre, e l'aborto era perseguibile solo nei casi in cui ledeva un interesse maschile. E il cristianesimo che per primo equipara l'aborto all'omicidio, ma ci vorranno secoli per codificare il momento in cui avviene l'animazione del feto. La situazione muta radicalmente tra il Sei e Settecento quando il feto acquista una sua autonomia, grazie alle acquisizioni scientifiche, e con la Rivoluzione francese, dopo il 1789, entra nella sfera pubblica. Con il movimento femminista e con la depenalizzazione dell'aborto oggi molti segnali ci dicono che qualcosa sta cambiando: l'aborto è una questione di tutti, donne e uomini.

Bassorilievo di Angkor Wat, in Cambogia, c. 1150, raffigurante un demone che provoca un aborto colpendo l'addome di una donna incinta con un pestello.

Date le scarse conoscenze mediche, il feto era considerato una sorta di appendice del corpo della madre, la sola del resto che poteva testimoniare di essere incinta. Storia dell'aborto, Libro di Francesco Agnoli, Cinzia Baccaglini. Sconto 5% e Spedizione gratuita per ordini superiori a 25 euro.

LIBRI CORRELATI