Giuditta Turina. L'amante di Bellini

Giuditta Turina. L'amante di Bellini - Agapito Bucci | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Agapito Bucci
DIMENSIONE
4,70 MB
NOME DEL FILE
Giuditta Turina. L'amante di Bellini.pdf
ISBN
6135845495111

DESCRIZIONE

Giuditta Cantù: donna bella, colta, sensibile alle arti, appena adolescente sposa Ferdinando Turina, ricco imprenditore, col quale non riuscì a realizzare una soddisfacente corrispondenza affettiva e spirituale. L'incontro con Bellini fu folgorante, anche se all'inizio la signora si mostrò incerta, consapevole che la relazione col musicista sarebbe diventata, prima o poi, di pubblico dominio ed avrebbe causato la reazione del marito. Usufruendo della complicità benevola della famiglia e del gradimento dello stesso consorte che si riteneva orgoglioso dell'amicizia dell'illustre ospite, riuscì per un lungo periodo ad essere soddisfatta e felice. Poi sopraggiunsero la rottura, la fine della relazione amorosa, il divorzio. Come giudicarla? Sicuramente coraggiosa, "femminista" ante litteram, capace di assumere comportamenti autonomi ritenuti allora immorali e contrari alla tradizione. Ma anche, come emergono dalle lettere, una sensibilità delicata, un'accattivante disponibilità al dialogo e al confronto umano, una determinata e salda accettazione del dolore.

Bellini aveva quindi buona ragione per essere depresso, ed anche buona ragione per lasciare l ... A Marta Abba per non morire. Sull'epistolario inedito tra Pirandello e la sua attrice PDF Download Genesi dell'opera.

Disponibile. Aggiungi ai desiderati. Giuditta Turina.

LIBRI CORRELATI