Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo. Messaggio del Santo Padre per la 51ma Giornata mondiale delle comunicazioni sociali

Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo. Messaggio del Santo Padre per la 51ma Giornata mondiale delle comunicazioni sociali - Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio) | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
DIMENSIONE
6,67 MB
NOME DEL FILE
Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo. Messaggio del Santo Padre per la 51ma Giornata mondiale delle comunicazioni sociali.pdf
ISBN
9930257880950

DESCRIZIONE

Queste pagine nascono dalla volontà di "accompagnare" il Messaggio del Papa per la 51a Giornata delle Comunicazioni Sociali. Il tema - Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo - è approfondito a più voci, partendo da prospettive e sensibilità diverse. Completa il testo una proposta di strumenti per l'uso pastorale del messaggio, con schede operative per genitori ed educatori. Sommario: Papa Francesco, "Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo"; Ivan Maffeis, "Introduzione". Commenti: Pier Cesare Rivoltella, "Mediare i media"; Adriano Fabris, "Logica dello spettacolo e «logica della "buona notizia"»"; Francesco Occhetta, "Post-verità o post-coscienza? Le responsabilità del giornalista"; Salvatore Natoli, "Incredibilità della fede e praticabilità del cristianesimo"; Giuseppe Lupo, "Narrare per attendere l'alba".

Messaggio del Santo Padre per la 51ma Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, Libro di Francesco (Jorge Mario Bergoglio). Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro.

Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo è il tema scelto dal Santo Padre Francesco per la 51 ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo «Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). L'accesso ai mezzi di comunicazione, grazie allo sviluppo tecnologico, è tale che moltissimi soggetti hanno la possibilità di condividere istantaneamente le notizie e diffonderle in modo capillare. Spezzare la spirale delle notizie negative, dando spazio alla logica della buona notizia.

LIBRI CORRELATI