Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento

Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento - C. Marastoni | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
C. Marastoni
DIMENSIONE
12,24 MB
NOME DEL FILE
Lo specchio di Celestino. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento.pdf
ISBN
7087661896085

DESCRIZIONE

Nel 1841 i proprietari di un fondo a Castelvetro (Modena), in località Galassina, scoprirono in occasione di lavori agricoli quattro tombe etrusche ad incinerazione, databili tra la fine del VI e il V secolo a.C. La sepoltura più ricca e più nota ha restituito una serie di oggetti in bronzo e pasta vitrea, appartenuti a una donna, studiati e descritti dall'erudito e archeologo Celestino Cavedoni e acquistati dal duca di Modena Francesco IV d'Asburgo-Este, affinché arricchissero la sua collezione di antichità e il Museo Estense. La mostra esibisce contestualmente i pezzi più importanti e conosciuti del corredo funebre della Tomba I, insieme ad altri reperti provenienti dal medesimo contesto sepolcrale, sino a oggi inediti.

1233 Visualizzazioni Museo autonomo comprendente Galleria Estense, Museo Lapidario e Biblioteca Estense di Modena, Pinacoteca Nazionale di Ferrara e Palazzo Ducale di Sassuolo. Dal 25 maggio al 1° ottobre 2019, la Galleria Estense di Modena ospita la mostra LO SPECCHIO DI CELESTINO.Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento, che documenta la presenza etrusca nel territorio modenese. L'esposizione si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di Castelvetro (MO), databile, in base ai materiali finora ... L'esposizione - 'Lo specchio di Celestino.

L'esposizione, dal titolo "Lo specchio di Celestino.Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento", si concentra sul piccolo sepolcreto etrusco ritrovato nel 1841 nei campi di Galassina di Castelvetro (MO), databile, in ... Modena, maggio 2019 LO SPECCHIO DI CELESTINO. Archeologia etrusca a Modena nella prima metà dell'Ottocento Modena, Galleria Estense (largo Porta Sant'Agostino, 337) 25 maggio - 1° ottobre 2019 Informazioni: tel.

LIBRI CORRELATI