La poesia è come il canto dei delfini. Non tutte le orecchie possono percepirla

La poesia è come il canto dei delfini. Non tutte le orecchie possono percepirla - Bettina Belli | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Bettina Belli
DIMENSIONE
10,14 MB
NOME DEL FILE
La poesia è come il canto dei delfini. Non tutte le orecchie possono percepirla.pdf
ISBN
3941005781998

DESCRIZIONE

"Prendendo a prestito le parole di Carl Sandburg 'La poesia è un'eco, che chiede all'ombra di ballare', ci accingiamo a leggere i versi di Bettina Belli con 'Esistenza', Enrico Giovanni Elidio Chiastra con 'I pensieri di Giovanni Elidio', Francesco Toscano con 'Allo specchio', sperando che la nostra eco possa trovare sintonie con le tonalità dei versi proposti. Infine, vi propongo come punto di partenza e di riflessione, la frase che dà il titolo a questa silloge: "La poesia è come il canto dei delfini. Non tutte le orecchie possono percepirla' (Valeriu Butulescu)." (dalla Prefazione di Giuseppe Aletti)

Non tutte le orecchie possono percepirla. (Valeriu Butulescu) https://t.co/qAPRuKuW7T" La poesia è come il canto dei delfini.

Non tutte le orecchie possono percepirla. La poesia è come il canto dei delfini. Non tutte le orecchie possono percepirla ...

LIBRI CORRELATI