Stracciatella

Stracciatella - Gianfranco Manunza | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Gianfranco Manunza
DIMENSIONE
9,27 MB
NOME DEL FILE
Stracciatella.pdf
ISBN
4333594289355

DESCRIZIONE

Gianfranco Manunza con "Stracciatella" torna all'ironia a volte in maniera molto seria ed a volte meno. In "Stracciatella" abbonda con chiarezza la satira di costume, tutt'altro che vacua, tutt'altro che futile, tutt'altro che sintetica, poiché ridondante di dettagli e particolari intrinseci. Tale satira a volte presentasi blanda e carezzevole ed a volte graffiante e spregiudicata, però, prima di divenire offensiva o volgare, tende a ritrarsi. Siffatte caratteristiche trovansi rappresentate ne "Il benefattore" il cui soggetto, ignorando la pietà, come motto spontaneo dell'animo, aiuta il prossimo in maniera palesemente pubblica. L'unico suo scopo difatti sta nello stimolare la riconoscenza, tramite la quale possedere spiritualmente e materialmente lo sfortunato bisognoso. Anche nel "Il leccapiedi", il cui soggetto, preoccupato d'essere scoperto, si illude e si crogiola nella speranza che gli altri non intendano la di lui debolezza nei confronti del lavoro.

Potete insaporire la minestra anche con maggiorana fresca o erba cipollina. La stracciatella è un primo tradizionale della cucina povera romana a base di uova battute e cotte nel brodo di carne.La stracciatella veniva preparata in special modo il giorno di S. Stefano con l'immancabile brodo di carne o gallina, ma si è persa un po' questa tradizione, più facile buttare nel brodo delle paste ripiene industriali che non si sa cosa contengono! In alcuni casi c'è chi nel finale aggiunge alla stracciatella prezzemolo fresco tritato, chi buccia grattugiata di limone, chi un cucchiaio di succo di limone: si tratta di una libera scelta, una di quelle soggettive varianti che si registrano, nel tempo, nei confronti della ricetta originaria. Per preparare il gelato alla stracciatella iniziate a preparare il gelato alla panna seguendo la nostra videoricetta 1, clicca qui per visualizzarla.Mentre il gelato è nella gelatiera tritate finemente 100 gr di cioccolato fondente con un coltello 2 o, se le avete, utilizzate delle scagliette di cioccolato già pronte; un minuto prima di spegnere il mantecatore aggiungetele al gelato alla panna. La Stracciatella in brodo è un piatto povero della cucina italiana, diffuso soprattutto nel centro italia ed in particolare nella zona di Roma.

La ricetta della tradizione per una zuppa con uova e formaggio, la più buona che ci sia ed è ideale per le sere d'inverno quando vuoi qualcosa di caldo e saporito. Pochi e semplici ingredienti, un piatto povero di cui ti innamorerai al primo assaggio. Stracciatella.

LIBRI CORRELATI