Pacentro e i longobardi in Abruzzo. Alle origini della Corsa degli Zingari

Pacentro e i longobardi in Abruzzo. Alle origini della Corsa degli Zingari - Andrea R. Staffa | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Andrea R. Staffa
DIMENSIONE
8,5 MB
NOME DEL FILE
Pacentro e i longobardi in Abruzzo. Alle origini della Corsa degli Zingari.pdf
ISBN
6442574841606

DESCRIZIONE

Partendo da uno studio presentato all'VIII Congresso di Archeologia Medievale (Matera 2018), il volume propone una ricostruzione dell'assetto tardoantico dell'intera Valle Peligna. A fine VI secolo uno stanziamento nella zona dei Longobardi invasori era stato posto a Pacentro, a difesa degli itinerari che conducevano a Benevento, sede del nuovo omonimo ducato longobardo. Le vicende sono documentate da un'ampia rassegna di testimonianze archeologiche, topografiche e toponomastiche a cui si legano i due luoghi di culto di S. Angelo dei Placunti e S. Angelo in Vetuli. Ricollegando le loro vicende ad altri singolari riti dei Longobardi del sud - l'albero sacro abbattuto da S. Barbato a Benevento, la tradizione agiografica di S. Panfilo, la persistenza nell'Abruzzo medievale delle tradizioni dell'albero sacro e dell'omaggio con fuochi all'antica divinità germanica della luce - l'autore giunge a riconoscere nella plurisecolare tradizione della Corsa degli Zingari la persistenza di un antichissimo rito di passaggio degli adolescenti risalente alle cruciali vicende altomedievali di questo territorio.

Partendo da uno studio presentato all'VIII Congresso di Archeologia Medievale (Matera 2018), il volume propone una ricostruzione dell'assetto tardoantico dell'intera Valle Peligna. Pacentro e i longobardi in Abruzzo. Alle origini della Corsa degli Zingari libro Staffa Andrea R.

con l'occupazione dei Longobardi, le storiche sottoprovince romane che furono costituite con Diocleziano, divennero "gastaldie", ossia zone amministrative dotate di una città "capoluogo" sede del gastaldo, cioè di una sorta di pretore che aveva competenze amministrative e giuridiche.I gastaldi abruzzesi, come riportato nella ... Pacentro e i longobardi in Abruzzo. Alle origini della Corsa degli Zingari [Andrea R.

LIBRI CORRELATI