Epistemologia. Riflessione su Dio e sulla conoscenza, con il linguaggio della filosofia e della scienza

Epistemologia. Riflessione su Dio e sulla conoscenza, con il linguaggio della filosofia e della scienza - Antonio Gaito | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Antonio Gaito
DIMENSIONE
5,34 MB
NOME DEL FILE
Epistemologia. Riflessione su Dio e sulla conoscenza, con il linguaggio della filosofia e della scienza.pdf
ISBN
9122630506717

DESCRIZIONE

L'autore presenta qui i fondamenti del pensiero filosofico-teologico che hanno plasmato la conoscenza e la coscienza umana attraverso i secoli. L'obiettivo del dott. Gaito non è però quello di una semplice sintesi espositiva. Con la determinazione e la sete di sapere del ricercatore e l'onestà intellettuale del pensatore, egli applica in questa esposizione un suo originale e innovativo metodo di "epistemologia integrata". Allo stesso tempo, tra le righe di questo saggio pionieristico, il lettore vedrà trasparire in modo graduale i tratti del "teologo-pastore" e del "filosofo-pensatore", in "tensione epistemologica" costruttiva tra loro: due caratteristiche che nel dott. Gaito appaiono conciliabili nella sua dialettica sulla conoscenza. Attraverso l'epistemologia, la scienza madre di ogni conoscenza, egli indirizza in modo chiaro il lettore all'acquisizione di elementi oggettivi, attendibili e accessibili, relativi a due domande fondamentali del pensiero in ogni epoca:Dio è un evento certo? La conoscenza è un evento certo?

Nei paesi anglosassoni il termine è prevalentemente usato per indicare la teoria della conoscenza o gnoseologia. Epistemologia-filosofia della scienza Appunto di filosofia con riassunto sull'epistemologia, il neopositivismo o empirismo logico, e la formazione del Circolo di Vienna (1924-1938) Il rapporto fra religione e scienza è stato da sempre un oggetto di studio di filosofi, teologi, scienziati e altri, fin dall'Antichità classica.. Le prospettive sono diverse in base alle regioni geografiche, le culture e le epoche storiche, alcune delle quali caratterizzano il rapporto come un conflitto, altre lo descrivono come armonioso, e altre ancora dicono che vi sia una minore ... επιστηµη, significa appunto discorso sulla filosofia della scienza« », intendendo per scienza la conoscenza sicura e rigorosa di definiti ambiti.

Drees, La Salle 1990), Terribili simmetrie. Epistemologia della formazione e metodologia della ricerca. Un'indagine presso la popolazione Maya Kaqchikel del Guatemala, Libro di Anita Gramigna, Yolanda Estrada Ramos.

LIBRI CORRELATI