La fine dell'inverno

La fine dell'inverno - Carmine Lione | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Carmine Lione
DIMENSIONE
12,60 MB
NOME DEL FILE
La fine dell'inverno.pdf
ISBN
9728050645752

DESCRIZIONE

Dopo "Tempi moderni" e "Luce al neon", Carmine Lione torna alla scrittura con "La fine dell'inverno", raccolta di poesie più opportunamente definite dallo stesso autore come "pensieri sparsi a ritmo cadenzato". Vita, amore, dolore e riflessioni su un tempo sempre più psicologico e meno cronologico: il corpus delle quarantasei composizioni intreccia confessioni amorali e osservazioni dense di compassione autentica circa il destino dell'uomo, artisticamente salvato ed esistenzialmente condannato a morte dai propri guasti interiori. Un sentiero ignoto, battuto quasi per miracolo, in notti dense del retaggio d'amore, intento a far luce nel ritorno verso casa di un antieroe postmoderno alla disperata ricerca di agognate redenzioni ed insperate auto-assoluzioni.

... Febbraio è l'ultimo mese dell'inverno - finalmente! - ma è anche il più pericoloso per la salute perché ormai le nostre scorte sono limitatissime mentre il freddo e il buio sono ancora intensi e prolungati per cui il sistema immunitario è più delicato e sensibile a malattie, ... Per indicare cioè la fine dell'inverno e l'approssimarsi del bel tempo, prima con la primavera e poi con l'estate.

Febbraio è l'ultimo mese dell'inverno - finalmente! - ma è anche il più pericoloso per la salute perché ormai le nostre scorte sono limitatissime mentre il freddo e il buio sono ancora intensi e prolungati per cui il sistema immunitario è più delicato e sensibile a malattie, ... Per indicare cioè la fine dell'inverno e l'approssimarsi del bel tempo, prima con la primavera e poi con l'estate. Infatti dopo il 2 febbraio, se marzo non si scapriccia, la natura precocemente si agghinda di splendidi ornamenti primaverili e il clima diventa mite, l'aria serena, il cielo azzurrissimo. Dopo Tempi Moderni e Luce al neon, Carmine Lione torna alla scrittura con La fine dell'inverno, raccolta di poesie più opportunamente definite dallo stesso autore come "pensieri sparsi a ritmo cad... Descrizione.

LIBRI CORRELATI