La gravità terrestre

La gravità terrestre - Elio Tavilla | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Elio Tavilla
DIMENSIONE
10,15 MB
NOME DEL FILE
La gravità terrestre.pdf
ISBN
6563114591481

DESCRIZIONE

Sono versi, quelli di questa nuova raccolta di Elio Tavilla, in cui sembra cadere la soluzione di continuità tra mondo naturale e mondo dell'uomo, nel combaciare di due universi che trova compimento nel componimento, "La gravità terrestre", che dà il titolo alla raccolta. Leggiamo, in un incrociarsi di riverberi, segnali, tra passato e presente, il trascorrere del tempo nelle stagioni dell'uomo, dall'infanzia alla maturità. Il racconto di un mondo "vegetale", appartato, che è un ritorno al passato, dall'immediato Dopoguerra al proliferare delle fabbriche, con la trasformazione del paesaggio dovuta all'industrializzazione. Un mondo visto da parte di un'"avanguardia grigia che preme alla battaglia / come grigie sono le perentorie zone / metropolitane", dove è costante il desiderio di recuperare un contatto umano, "la voce cristallina dei parenti stretti ti dirà / che sei esistito una volta sola e quella / neppure la più importante".

ESA Euronews: La forza di gravità terrestre - Duration: 12:01. European Space Agency, ESA 23,353 views. All'interno del nostro pianeta la gravità decresce in maniera proporzionale alla distanza dal centro, dove è nulla.

In realtà questo valore è diverso da quello reale perché non tiene conto di fattori, come la forza centrifuga causata dalla rotazione terrestre e la non perfetta sfericità della terra (la terra ha la forma di un geoide ). Ora, dato che la gravità simulata è direttamente proporzionale al raggio della stazione e alla velocità di rotazione, la gravità sul ponte più esterno sarebbe stata pari a quella lunare, cioè circa un sesto di quella terrestre. Per ottenere una gravità simile alla Terra la stazione avrebbe dovuto effettuare una rotazione ogni 25 secondi. gravità accelerazione alla quale sono sottoposti tutti i corpi che si trovano nel campo gravitazionale terrestre (o, più in generale, di un pianeta qualsiasi), i quali tendono perciò a cadere verticalmente quando non ne siano impediti da altre forze.

LIBRI CORRELATI