Gli uni, gli altri. Vivere lieti nella comunione

Gli uni, gli altri. Vivere lieti nella comunione - Donato Allegretti | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Donato Allegretti
DIMENSIONE
11,70 MB
NOME DEL FILE
Gli uni, gli altri. Vivere lieti nella comunione.pdf
ISBN
1576171710111

DESCRIZIONE

La Quaresima è tempo di silenzio, di riflessione, ma anche di scoperta dell'amore di Cristo dato per i peccatori; è occasione di riconciliazione e di ritorno al Padre che attende con misericordia. In questo volume, don Donato Allegretti offre quaranta meditazioni sul tema della comunione fraterna, a partire in particolare da quaranta passi dalle lettere di Paolo, Pietro e Giovanni, ripresentando la comunione ecclesiale come decisiva per la nostra vita personale di credenti. Il tutto si situa perfettamente all'interno della Chiesa "in uscita- voluta da papa Francesco: una Chiesa che sappia testimoniare la fraternità gioiosa e la speranza per coloro che sono più deboli. Come bene dice nell'introduzione padre Alfredo Feretti, direttore del consultorio "Centro la Famiglia- di Roma: «Questi commenti ai vari brani della sacra Scrittura costituiscono una specie di grammatica della relazione, una grammatica della semplicità e della bellezza da assaporare e vivere giorno per giorno. L'augurio è che diventi un percorso di apprendimento del "mestiere di uomo-, con la guida di Gesù, esperto in umanità».

Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri". Iniziamo a vivere le domande, meditandole nel cuore, come Maria, nella preghiera e pian piano ci troveremo a vivere nella fede anche le risposte. "Cari figli, vi invito nuovamente ad amare e non a giudicare.

ama è solo! Viceversa, chi ama, anche se è solo, personalmente uno per uno, per vivere nella comunione con Sé e con gli altri discepoli, per rimanere con Lui e per essere mandati, per condividere la sua vita e il suo destino (Mc 3:13-15) e in questo modo diventare un segno della vita e della comunione iniziata da Lui. Una comunità Premessa questa comunione d'amore tra Gesù e il Padre, il discorso si rivolge ai discepoli, discorso che è il "comandamento nuovo" e in un certo modo il testamento di Gesù: "che vi amiate gli uni gli altri.

LIBRI CORRELATI