Ricordando Alcibiade

Ricordando Alcibiade - Mario Manno | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Mario Manno
DIMENSIONE
4,32 MB
NOME DEL FILE
Ricordando Alcibiade.pdf
ISBN
2465039543355

DESCRIZIONE

ALCIBIADE: A me almeno sembra. SOCRATE: Non ti ricordi di aver ammesso che la follia è il contrario della saggezza? ALCIBIADE: Sì, lo ricordo. L'Alcibiade primo (o Alcibiade I, in greco antico: Ἀλκιβιάδης A) è un dialogo di Platone, nel quale Alcibiade ha una conversazione con Socrate.

I 2 discorsi sono strutturati in modo simile: Discorso di Nicia - Introduzione Nicia giustifica il suo intervento e tutto il suo passato politico (cap.9, sono salito a gradi d'eccelle Inv. 0068 Note: Il 5 gennaio 1800, in occasione della congregazione accademica, Antonio Canova venne nominato accademico di merito ed il primo di novembre dell'anno successivo, donò, secondo le prescrizioni statutarie, "un Bassorilievo in gesso di sua invenzione, rappresentante Alcibiade ferito nella Battaglia di Potidia, e difeso, e liberato dal suo maestro Socrate". L'Alcibiade primo (o Alcibiade I, in greco antico: Ἀλκιβιάδης A) è un dialogo di Platone, nel quale Alcibiade ha una conversazione con Socrate.La sua attribuzione a Platone è controversa tra gli studiosi.

LIBRI CORRELATI