Vaga lingua strana. Dai versi tradotti

Vaga lingua strana. Dai versi tradotti - Giovanni Giudici | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giovanni Giudici
DIMENSIONE
12,7 MB
NOME DEL FILE
Vaga lingua strana. Dai versi tradotti.pdf
ISBN
6676949110215

DESCRIZIONE

Tradurre, per Giovanni Giudici, significa inoltrarsi in un territorio sconosciuto, conquistare quella poesia e con essa qualche lacerto della lingua "estranea" in cui è scritta. In "Vaga lingua strana" lo stesso poeta ha raccolto un'ampia scelta delle sue traduzioni da Tommaso d'Aquino, Milton, Coleridge, Dickinson, Pound, Eliot, Plath e altri.

25, 00 € disponibile Disponibile. 48 punti ... Vaga lingua strana.

Dai versi tradotti: Tradurre, per Giovanni Giudici, significa inoltrarsi in un territorio sconosciuto, conquistare quella poesia e con essa qualche lacerto della lingua "estranea" in cui è scritta.In "Vaga lingua strana" lo stesso poeta ha raccolto un'ampia scelta delle sue traduzioni da Tommaso d'Aquino, Milton, Coleridge, Dickinson, Pound, Eliot, Plath e altri. Vaga lingua strana. Dai versi tradotti, Milano, Garzanti, 2003.

LIBRI CORRELATI