Le dionisiache. Testo greco a fronte. 4: Canti XL-XLVIII

Le dionisiache. Testo greco a fronte. 4: Canti XL-XLVIII - Nonno di Panopoli | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Nonno di Panopoli
DIMENSIONE
8,56 MB
NOME DEL FILE
Le dionisiache. Testo greco a fronte. 4: Canti XL-XLVIII.pdf
ISBN
3382559538703

DESCRIZIONE

«Le Dionisiache» sono l'ultimo e il più lungo epos della letteratura greca: quarantotto canti per raccontare la vita terrena di Dioniso e, insieme, la storia del mondo. Nel canto XL termina la lunga spedizione indiana di Dioniso, ma non finiscono le sue peripezie. Giunto a Tiro, patria del suo avo Cadmo, il dio si sposta a Berito (l'attuale Beirut), dove contende allo zio Poseidone l'amore della ninfa Beroe. Da lì la scena si sposta in Grecia, dove Dioniso introduce il suo culto e dona agli uomini il vino, per poi approdare a Nasso dove sposa Arianna abbandonata da Teseo, fino all'apoteosi finale in cui prende finalmente il posto che gli spetta vicino al padre Zeus. Domenico Accorinti indaga la questione dell'appartenenza culturale di Nonno, poeta egiziano di lingua greca, e le ascendenze letterarie delle descrizioni dei luoghi teatro delle gesta del dio.

Aggiungi al carrello. Prenota online e ritira in negozio.

Autore Nonno di Panopoli, Anno 2004, Editore BUR Biblioteca Univ. Rizzoli.

LIBRI CORRELATI