Il castello di Vaux-le-Vicomte

Il castello di Vaux-le-Vicomte - Anatole France | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Anatole France
DIMENSIONE
10,37 MB
NOME DEL FILE
Il castello di Vaux-le-Vicomte.pdf
ISBN
5288539888098

DESCRIZIONE

Luigi XIV aspettò la morte del Mazzarino, l'ultimo dei ministri-cardinali, prima di avviare la sua opera: l'assolutismo regio. E per farlo dovette attuare in realtà una specie di colpo di Stato: come comprese il regista Roberto Rossellini, intitolando il suo capolavoro sulla giovinezza del Re Sole, in modo solo apparentemente ossimorico, "La presa del potere da parte di Luigi XIV". La figura di un re che effettivamente governasse era infatti inusitata come una bizzarria passeggera. "Il re regna ma non governa" era la dignità di norma. Passo fondamentale del suo colpo di Stato fu l'arresto di un uomo potente come un re e del re ben più ricco: il soprintendente delle finanze Nicolas Foucquet. Foucquet si era arricchito favolosamente con le entrate del Tesoro, all'ombra di Mazzarino, e aveva costruito il potere personale su uno splendore, di dimore, di mecenatismi verso gli artisti, di favori a cortigiani che troverà ironicamente nel Re Sole il più ispirato imitatore dopo la caduta del suo prototipo. Anatole France non nasconde per Foucquet una simpatia, e lo interpreta quale rappresentante delle libertà feudali, e delle signorili liberalità, volgenti al definitivo tramonto. Ed è un ritratto mosso, drammatico, con un luogo di elezione: il castello di Vaux-le-Vicomte, dove Molière, La Fontaine, Corneille erano ospiti frequenti in compagnia delle più celebri dame future animatrici di Versailles; e con una scena culmine, l'ingegnoso, spettacolare pranzo in onore del giovane re.

SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei Il castello. Il castello di Vaux-le-Vicomte, soprannominato «la piccola Versailles» è la più grande proprietà privata iscritta al patrimonio storico-culturale di Francia. Chateau of Vaux-le-Vicomte: Il castello della "maschera di ferro"! - Guarda 4.388 recensioni imparziali, 3.248 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Maincy, Francia su Tripadvisor. A Seine et Marne, a sud est di Parigi, il Castello di Vaux-le-Vicomte e il suo giardino rappresentano uno dei palazzi più belli della Francia. Goditi una memorabile visita all'incantevole castello di Vaux-le-Vicomte del XVII secolo, il palazzo che ha ispirato la Reggia di Versailles.

Fu edificato tra il 1656 e il 1661 per volere di Nicolas Fouquet, sovrintendente alle finanze di Luigi XIV: l'architetto fu Louis Le Vau, mentre degli affreschi e delle decorazioni interne si occupò Charles Le Brun ... Questo castello è l'ideale per una gita fuori porta nei dintorni di Parigi, sicuramente insieme a tante altre località da visitare nelle vicinanze della capitale francese.Ma questo in particolare merita un pizzico di attenzione in più, se non altro per l'area dove si trova e la sua posizione strategicamente vicina a Parigi.. Il Castello di Vaux-le-Vicomte si può raggiungere in poco ... Il Castello che ha ispirato la Reggia di Versailles.

LIBRI CORRELATI