Domani avrò vent'anni

Domani avrò vent'anni - Alain Mabanckou | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Alain Mabanckou
DIMENSIONE
6,16 MB
NOME DEL FILE
Domani avrò vent'anni.pdf
ISBN
2016802894580

DESCRIZIONE

"Quando imboccherò la strada della felicità allora saprò che finalmente sono cresciuto, che ormai ho vent'anni", questa l'illusione del piccolo Michel, un bambino che negli anni Settanta vive tra le strade del quartiere Trois-Cents a Pointe-Noire. E lui stavolta l'alter ego dell'autore, il narratore che con voce fresca e ingenua racconta con semplicità la sua vita quotidiana, condita dai complicati discorsi degli adulti, dalle ragazzate con i compagni di scuola e dalla cotta per l'"evoluta" Caroline. Efferate vicende politiche, africane e non solo, arrivano in famiglia grazie a un notiziario americano in lingua francese. Le riflessioni, sollecitate dal padre, su questi avvenimenti storici, la personalità di mamma Pauline e le bizzarre gesta dei grandi aiutano Michel a mettere insieme l'immagine dell'uomo che vorrà essere in futuro, quando avrà un lavoro, una moglie, due figli, una macchina rossa a cinque posti e un cane bianco. Ma tutto si compirà solo quando avrà vent'anni. Ci si commuove e si ride con Mabanckou che ci regala il ritratto di un'Africa perduta, dell'infanzia passata e di un'ingenuità che ormai non ci appartiene più.

Volpi: Libros en idiomas extranjeros Domani compie vent'anni. Ancora giovane eppure già maturo.

Una traduzione senz'altro non facile: Alain Mabanckou è celebre per l'uso «spregiudicato» della lingua francese, una lingua che diventa in ... Dunque, Domani avrò vent'anni. Come dicevo, scritto da Alain Mabanckou, tradotto da Alice Volpi e pubblicato in Italia dalla 66thand2nd, casa editrice attorno alla quale giro intorno come uno squalo ad ogni Salone del Libro, senza mai decidermi ad attaccare.

LIBRI CORRELATI