Grace lo dice forte

Grace lo dice forte - Emma Henderson | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Emma Henderson
DIMENSIONE
6,46 MB
NOME DEL FILE
Grace lo dice forte.pdf
ISBN
6432603830074

DESCRIZIONE

Grace, affetta da gravi handicap, trascorre i primi anni in famiglia, sostenuta soprattutto dalla madre che lotta per darle una vita normale. Di fronte a crisi sempre più violente, i genitori si arrendono e decidono, a undici anni, di affidarla a un istituto psichiatrico. Quando i cancelli si chiudono alle sue spalle, è l'inizio dell'inferno. Il Briar - la sua casa per quasi trent'anni - è un luogo dove vivono bambini rotti come lei, senza speranza: una popolazione dolente, che deve sopportare elettroshock, sofferenze, umiliazioni gratuite. Tuttavia, è anche un luogo che stupisce per la sua insospettabile vita parallela fatta di amicizie, di solidarietà e di complicità. L'incontro con Daniel, un ragazzino menomato nel fisico, segnerà una svolta importante. Lui diventerà tutto per Grace: l'amico, il compagno di giochi, il confidente, il primo amore. Daniel che, con il dono straordinario della fantasia, la porta via dall'opprimente istituto, in meravigliose città, e le dà una ragione per resistere, per prendersi cura di sé, per imparare ad accettarsi. Fino al giorno in cui scompare... A tredici anni di distanza dalla morte della sorella, l'autrice ricostruisce la sua tragica esistenza, dandole quella voce che in vita non ha mai avuto, traducendo in parole quei silenzi o quei suoni disarticolati. E lei lo dice forte: ciò che sente e vede, ciò che prova dentro di sé, facendoci appassionare alle vicende, non di un caso umano disperato, ma di una vita, per quanto diversa, come tutte le altre.

Karen: Già, hai ragione, tesoro.Io li adoro, davvero! L'unico punto fermo della sua vita, e Grace lo dice chiaramente, è stato il bisogno di "allontanarsi da Dio". Da quel Dio oppressivo, maschilista e violento che le era stato inculcato da bambina dal nonno predicatore pentecostale.

A marzo 2015 ha pubblicato il suo singolo di debutto, una cover di You Don't Own Me di Lesley Gore, come tributo alla cantante scomparsa poco prima. Leggi il testo Supercalifragilistichespiralidoso di Cristina D'Avena tratto dall'album Natale con Cristina. Cosa aspetti? Entra e non perderti neanche una parola! Molte persone lo ritengono molto inquietante e io lo dirò forte come qualcuno forse si aspetta da me.

LIBRI CORRELATI