Voglio capire se ne è valsa la pena

Voglio capire se ne è valsa la pena - Sabrina Sasso | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Sabrina Sasso
DIMENSIONE
5,52 MB
NOME DEL FILE
Voglio capire se ne è valsa la pena.pdf
ISBN
4113476192854

DESCRIZIONE

Noi donne. Viste da fuori e in compagnia di nostre simili sembriamo un branco di leonesse e, se c'è qualche uomo, ma non ci piace, restiamo leonesse. Non appena si profila all'orizzonte un leone spelacchiato e magari male in arnese che però ci piace, apriamo lo zip della pelle di felino che abbiamo addosso e, magia, ecco a voi la pecorella! Si comincia in un modo e a volte, troppo spesso, si finisce perseverando in tutt'altra direzione. Se vi state chiedendo a cosa mi riferisco, a quale sia la direzione che imbocchiamo tutte le volte che incontriamo uno che ci piace e di cui, spesso, ci innamoriamo, beh, leggete il libro. Oppure pensate alle vostre relazioni, passate e presenti, anche a quelle che state imbastendo. Questo libro sulle relazioni tra donne e uomini parla di riscatto per costruirsi una vita di coppia migliore. Certo non è una strada facile, ma ne vale la pena.

Se abbiamo preso in considerazione l'idea di rimetterci in gioco è perché, evidentemente, non ci piace più quello che facciamo. Ma la situazione è davvero così compromessa? Non importa tutta la rabbia che covo nei tuoi confronti per il male che mi fai: basta un tuo singolo gesto per farmi capire che ne vale la pena.

Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Nulla Die, collana Lego narrativa, brossura, data pubblicazione gennaio 2012, 9788897364276. Voglio capire se ne è valsa la pena: Noi donne.Viste da fuori e in compagnia di nostre simili sembriamo un branco di leonesse e, se c'è qualche uomo, ma non ci piace, restiamo leonesse.Non appena si profila all'orizzonte un leone spelacchiato e magari male in arnese che però ci piace, apriamo lo zip della pelle di felino che abbiamo addosso e, magia, ecco a voi la pecorella! Attenzione: ciò non significa che non vi ami o che non voglia stare con voi, semplicemente forse ha bisogno di più tempo per capire come farvi davvero felici.

LIBRI CORRELATI