La simbologia del cuore di Cristo

La simbologia del cuore di Cristo - Silvia De Iudicibus | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Silvia De Iudicibus
DIMENSIONE
7,82 MB
NOME DEL FILE
La simbologia del cuore di Cristo.pdf
ISBN
6713452257736

DESCRIZIONE

L'interesse per la simbologia sacra nasce dall'osservazione e meditazione verso segni specifici che mettono in relazione l'umano con il divino. Le società mondiali sono circondate da manifestazioni simboliche e la stessa umanità si è caratterizzata proprio attraverso il linguaggio simbolico. L'uomo, infatti, sin dalla sua nascita, ripete continuamente determinati gesti e riti che comunicano qualcosa di importante e di profondo non esprimibile col solo lessico scientifico e concettuale. La seguente trattazione, in vista di una chiara e lineare esposizione, si struttura in tre capitoli con l'obiettivo di esaminare, con metodo storico-critico, i simboli del cuore di Cristo.

Reparto: Cattolicesimo romano, Chiesa cattolica romana,Teologia cristiana. +39 0547 346317 Assistenza — Lun/Ven 08-18, Sab 08-12. 0 Simboli del cuore di Cristo, Libro di Louis Charbonneau Lassay.

Il Sacro Cuore riporta alla mente la Passione di Cristo sulla croce. Salva Salva Simboli-del-Cuore-di-Cristo libro Charbonneau Lass... per dopo 5 5 mi piace, Contrassegna questo documento come utile 0 0 non mi piace, Contrassegna questo documento come inutile Incorpora Ricordiamo anche il simbolo del Cristo come un pellicano che si strappa il cuore per nutrire o ridare vita ai figli.(3) Il collegamento col simbolo cristiano del Sacro Cuore di Gesù è evidente. Simboli del cuore di Cristo è un libro di Charbonneau Lassay Louis pubblicato da Edizioni Arkeios nella collana La via dei simboli - sconto 5% - ISBN: 9788886495653 Per evitare confusione di culti e di credenze che avrebbero potuto sorgere per analogie di simboli (nel culto di Dioniso i fedeli sacrificavano un agnello per indurre il dio a tornare dagli inferi), il Concilio di Costantinopoli del 692 impose che l'arte cristiana rappresentasse il Cristo in Croce, non più sotto la forma dell'agnello affiancato dal sole e dalla luna, ma in forma umana. Il Cuore è da sempre riconosciuto tra le varie culture come un simbolo di amore, carità, gioia e compassione.

LIBRI CORRELATI