Bartleby lo scrivano

Bartleby lo scrivano - Herman Melville | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Herman Melville
DIMENSIONE
6,45 MB
NOME DEL FILE
Bartleby lo scrivano.pdf
ISBN
9989747832344

DESCRIZIONE

Bartleby, scrivano, un giorno si rifiuta di svolgere il proprio lavoro. "Preferirei di no": questa è l'unica spiegazione che concede. Bartleby semplicemente si ferma, seduto alla scrivania, al centro dell'ufficio o nella prigione di New York, e fissa il muro. Perché? Sulle motivazioni si sono interrogati filosofi e letterati, senza trovare una risposta unanime. E il fascino del piccolo capolavoro di Melville, apparso per la prima volta nel 1853 e oggi considerato uno dei più bei racconti dell'era moderna, è proprio qui, nel mistero di un uomo che nega l'accesso al proprio animo e alle proprie ragioni, mentre sfida pacificamente la rigida società di Wall Street e sconvolge equilibri e aspettative, che crollano come un castello di presunzioni senza fondamento. Bartleby è un sognatore o un disilluso? Sergio Perosa, nella limpida introduzione, ne esplica la natura, consapevole dell'impossibilità di un giudizio definitivo sulla vita e le azioni dello scrivano di Wall Street.

La chiamata era così forte che anche nella disperazione totale le lettere continuano a chiamarlo, quelle lettere che gli avevano distrutto la vita o gli avevano fatto percepire la distruzione della vita, e lui, mite, continuò a rispondere. BARTLEBY LO SCRIVANO di Francesco Niccolini liberamente ispirato al racconto di Herman Melville regia EMANUELE GAMBA. con GIULIANA COLZI ANDREA COSTAGLI DIMITRI FROSALI MASSIMO SALVIANTI LUCIA SOCCI scene Sergio Mariotti costumi Giuliana Colzi luci Marco Messeri .

Con questa prima impressione l'avvocato, interpretato dal bravo Luca Socci, accoglie lo scrivano nel suo studio. Fino a quando a ogni domanda che gli viene posta Bartleby risponde con: "Preferirei di no, signore", in tutti i modi possibili e immaginabili. A Bartleby lo scrivano sono stati aggiunti Il paradiso degli scapoli e Il tartaro delle fanciulle, racconti legati tematicamente al piú celebre Bartleby.

LIBRI CORRELATI