L'esperienza estetica. La fenomenologia Di Henri Maldiney

L'esperienza estetica. La fenomenologia Di Henri Maldiney - Giuseppe Santonocito | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giuseppe Santonocito
DIMENSIONE
6,31 MB
NOME DEL FILE
L'esperienza estetica. La fenomenologia Di Henri Maldiney.pdf
ISBN
8189361576215

DESCRIZIONE

La nostra esistenza si fonda su un'esperienza estetica. Anche una sensazione apparentemente non importante, spiega Henri Maldiney, può aprire un orizzonte di senso grazie alla ricettività umana che è insieme attiva e passiva: "trans passibile". Dal contatto sensibile preliminare dipende lo stile stesso della nostra esistenza. Questo contatto ha una sua logica immanente, non riducibile agli oggetti della psicologia oggettiva, della fisiologia, delle categorie della rappresentazione. Esso è la modalità d'apertura, insieme attiva e passiva, che accoglie, integra e trascende l'evento sensibile nel quale il mondo si presenta. L'esperienza estetica si produce in ogni evento critico, ma è soprattutto nell'opera d'arte che l'aisthèsis manifesta la sua logica e si fa visibile, pur restando irriducibile a ogni spiegazione. A contatto con l'arte, noi siamo come rapiti, proiettati all'interno di uno spazio e di un tempo che non produciamo, ma che co-nasce insieme a noi nell'evento dell'opera. Attraverso le opere, scrive Maldiney, ci riconosciamo testimoni di un'apertura all'essere di tutto ciò che ha luogo.

Uomini e scritture del mezzogiorno direttamente nel tuo browser? Benvenuto su kassir.travel, qui troverai libri per tutti i gusti! . Come l'accesso al linguaggio ha riconfigurato l'esperienza sensibile Berta Luca - 2010 - Mimesis. Aggiungi ai tuoi libri Lista dei desideri.

Dopo la guerra, Maldiney insegna alla Ecole des Hautes-Etudes di Gand e all'università di Lione Filosofia generale, Antropologia fenomenologica e Estetica. Questo lavoro si propone di riflettere su questi ed altri problemi fondamentali dell'estetica, così come sono stati pensati dal filosofo francese Henri Maldiney. Dopo una breve presentazione viene esposta l'originale analisi del sentire svolta da Erwin Straus nell'opera 'Vom sinn der sinne', ritenuta da Maldiney fondamentale per la sua concezione estetica. Pensare l'uomo e la follia.

LIBRI CORRELATI