I pensieri di... Geremia. Dio non esiste per tutti coloro che non sono ancora nati

I pensieri di... Geremia. Dio non esiste per tutti coloro che non sono ancora nati - Geremia Loconte | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Geremia Loconte
DIMENSIONE
9,29 MB
NOME DEL FILE
I pensieri di... Geremia. Dio non esiste per tutti coloro che non sono ancora nati.pdf
ISBN
8858075215344

DESCRIZIONE

In quale posizione si colloca l'uomo nella grande organizzazione sistemica dell'Universo, con le sue meraviglie e i suoi lati oscuri, tragici ed incomprensibili? Qual è il suo rapporto con i suoi simili, con la Chiesa, con la politica, ma soprattutto con Dio? Alla soglia dei settant'anni, Geremia Loconte confessa in questa "raccolta di pensieri vari" le personali considerazioni sul mondo, sulla vita e l'organizzazione sociale, esponendo il suo vissuto e i suoi sentimenti più intimi, consapevole dell'importanza che riveste, come in ogni epoca storica, la capacità degli uomini di scegliere come vivere il presente e preparare il futuro. "I dubbi, le personali osservazioni, i diversi punti di vista, come quando un sasso è lanciato in uno stagno, potrebbero crescere, allargarsi, moltiplicarsi. Parecchia gente potrà essere stimolata a leggere la realtà non più in modo passivo, ma personale e con un occhio in più... per dare più significato alla nostra vita e per contribuire a migliorare non solo, ma almeno, quel pezzo di mondo che ci sta intorno".

Disponibile. Aggiungi ai desiderati. Libri di geremia-loconte: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. Dio ci vuole bene "Infatti io so i pensieri che medito per voi", dice il SIGNORE: "pensieri di pace e non di male, per darvi un avvenire e una speranza." Geremia 29:11.

Egli è "con" Geremia, conversa con lui, ma è nello stesso tempo Colui che mette alla prova un uomo sconvolto, incapace di resistere. Sebbene egli sia divenuto indegno di ricevere la salvezza, Dio, conoscendo le sue possibili scelte verso il male o verso il bene, dona ad alcuni, con la Grazia, la possibilità di salvarsi, mentre ad altri lascia la libertà di dannarsi; tuttavia, questa non è una scelta divina arbitraria, ma è semplicemente la prescienza di Dio che, nell'eternità (cioè oltre il tempo), vede coloro che ... Sembra incredibile che nella Bibbia siano disseminati questi messaggi stupendi…la lettera di Dio Padre è la più bella lettera che un essere umano possa ricevere. Molto profonda, bellissima.

LIBRI CORRELATI