Lungo gli argini

Lungo gli argini - Giovanni Capotorto | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Giovanni Capotorto
DIMENSIONE
8,8 MB
NOME DEL FILE
Lungo gli argini.pdf
ISBN
7987315024928

DESCRIZIONE

"Poesie che parlano di fede, di amore, di voglia di ripartire, di sogni, di libertà, ma anche di disperazione, di fragilità, di sofferenza, di guerra, con uno sguardo critico, a volte impietoso, e una visione disincantata della vita, ma soprattutto speranza in un futuro migliore. Temi affrontati con uno sguardo critico, a volte impietoso, cercando di offrire spunti di riflessione, aiutare le per persone in difficoltà a ritrovare un sorriso, una speranza, a sentirsi meno soli, a credere nel futuro. Come indicato nel titolo, la raccolta è dedicata alle persone fragili, in sosta lungo gli argini di un fiume: alcune in attesa di ripartire per costruire il proprio futuro, altre ferme sulla riva, senza più speranza, ammaliate e desiderose di perdersi tra le acque profonde. Storie varie, unite dal filo della fede e della speranza che ci permettono affrontare le nostre paure, di provare a superare ogni difficoltà, di non perdere mai la voglia di lottare, di non arrenderci e cadere tra i flutti. Ogni poesia è accompagnata dalla data di composizione e da un breve commento, utili per comprenderne meglio il contenuto".

Trottata lungo gli argini del Po - 2015: GRUPPO ITALIANO ATTACCHI | Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Sociale: Via Pignolo 107, 24121 Bergamo Tel. & Fax: 035 216230 - [email protected] Codice Fiscale: 97002240154 - P.IVA 03722900168 Download immediato per Lungo gli argini, E-book di Giovanni Capotorto, pubblicato da Youcanprint.

Gli argini dei fiumi sono traforati da tane di nutrie (in foto). Per Mirco Lorenzon, assessore provinciale alla Protezione civile, l'opitergino mottense rischia.

LIBRI CORRELATI