Oralità, scrittura, potere. Sardegna e Mediterraneo tra antichità e medioevo

Oralità, scrittura, potere. Sardegna e Mediterraneo tra antichità e medioevo - L. Tanzini | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
L. Tanzini
DIMENSIONE
8,51 MB
NOME DEL FILE
Oralità, scrittura, potere. Sardegna e Mediterraneo tra antichità e medioevo.pdf
ISBN
2308132469956

DESCRIZIONE

I saggi raccolti in questo volume, elaborati da un gruppo di ricerca di antichisti e medievisti, hanno l'intento di indagare in una prospettiva diacronica, dalla Grecia classica al XV secolo, le circostanze e le modalità di interazione della parola orale e del testo scritto con le dinamiche dei poteri, a partire dal punto d'osservazione prevalente della Sardegna e delle sue relazioni mediterranee. Vengono valorizzate soprattutto due circostanze tipiche dell'interazione orale-scritto, cioè la giustizia, in particolare quella politica, e la comunicazione epistolare. Una serie di approfondimenti molto vari che aprono altrettante prospettive metodologiche e tematiche su un ambito di studi di grande vitalità.

I saggi raccolti in questo volume, elaborati da un gruppo di ricerca di antichisti e medievisti, hanno l'intento di indagare in una prospettiva diacronica, dalla Grecia classica al XV secolo, le circostanze e le modalità di interazione della parola orale e del testo ... Piergiorgio Floris, Amministrazione della giustizia e giustizia politica nella Sardegna romana di età repubblicana Cesare Bogazzi, Giustizia e repressione politica a Roma nel primo secolo dell'impero: lo strumento della relegatio ad insulam. La scrittura e l'oralità nel Mediterraneo medievale: il mondo mercantile Acquista online il libro Oralità, scrittura, potere.

: problemi e soluzioni ... Oralmente possono essersi trasmessi tradizioni e motivi dell'età micenea, ma non è certo se tutto questo fosse organizzato come poesia. Il momento decisivo per l'epica greca è l'VIII secolo a.C., quando, dopo il Medioevo ellenico, si ricomincia ad usare la scrittura, diversa da quella micenea, e prende forma l'Iliade. La scrittura elettronica produce alcuni inevitabili cambiamenti 3 Questa tesi è sostenuta, tra gli altri, da Walter J.

LIBRI CORRELATI