La politica è una cosa troppo seria per lasciarla ai partiti

La politica è una cosa troppo seria per lasciarla ai partiti - Roberto Alagna | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Roberto Alagna
DIMENSIONE
4,95 MB
NOME DEL FILE
La politica è una cosa troppo seria per lasciarla ai partiti.pdf
ISBN
9680361472522

DESCRIZIONE

Se nel 2006 avesse accettato di correre insieme a una Lista Civica Nazionale forse l'Unione avrebbe ottenuto una vittoria più larga. Forse avrebbe avuto non 2, ma 18 senatori in più del Centrodestra. Forse il governo Prodi sarebbe durato molto più a lungo dei suoi due anni scarsi. C'è la storia recente delle elezioni amministrative nelle città e nelle regioni italiane a testimoniarlo chiaramente: le liste civiche portano i voti di chi non crede più ai partiti, e li rubano all'astensionismo. Ma qualcuno, nel Centrosinistra, non volle sentire ragioni. Roberto Alagna, uno dei principali artefici dell'irruzione della società civile nella politica italiana dal 2001 in poi, racconta l'entusiasmante e accidentato percorso dei "civici d'assalto" nell'Italia al tempo di Berlusconi. Questo libro si dispiega come una sorta di diario di bordo della traversata politica di Alagna, dall'esperienza nel Consiglio comunale di Roma al naufragio del progetto della Lista Civica Nazionale alle elezioni del 2006, passando per l'accordo mancato con Di Pietro e gli scontri continui con i "professionisti" della politica, la diffidenza di Veltroni e il saldo legame con Illy. E spiega perché il contributo della società civile può essere ancora mollo utile a chi dovrà governare il paese che verrà.

367 likes. Questa pagina è un tentativo per far conoscere ai più la storia di... POLITICA E' UNA COSA TROPPO SERIA PER LASCIARLA AI PARTITI ALAGNA.

Entrambi, l'un contro l'altro armati, fanno finta di non vedere che il problema non è la moneta unica, ma il clima intellettuale che domina in Europa. La guerra del debito: una cosa troppo seria per lasciarla agli economisti Tutti pensano a come spendere i soldi, nessuno dice come intende mettere in ordine le casse a secco Si può - come ha fatto il sindaco di Trieste - buttarla sul pop. L'euro è una cosa troppo seria per lasciarla in mano ai soliti europeisti (e ai noeuro) Creato il 20 novembre 2017 da Keynesblog @keynesblog Nell'identificazione tra moneta unica e politiche liberiste sguazzano i no euro ma anche i fautori dello status quo. Noi non saremo mai così. Per noi i bambini si devono vaccinare perché la scienza non si sottopone a referendum.

LIBRI CORRELATI