Il socialismo veneto fra Ottocento e Novecento. L'esperienza politica di Angelo Galeno

Il socialismo veneto fra Ottocento e Novecento. L'esperienza politica di Angelo Galeno - Tiziano Merlin | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Tiziano Merlin
DIMENSIONE
4,21 MB
NOME DEL FILE
Il socialismo veneto fra Ottocento e Novecento. L'esperienza politica di Angelo Galeno.pdf
ISBN
3782481652121

DESCRIZIONE

L'esperienza politica di Angelo Galeno (1857-1931) rispecchia l'evoluzione del socialismo italiano, dall'anarchismo al socialismo legalitario, dalla scelta neutralista nel 1915 fino all'espulsione dal parlamento e al confino imposto dal fascismo. Galeno lasciò il segno in tutte le località in cui svolse la sua attività politica: dalla sua Monselice, dove esercitò una certa influenza sull'amministrazione comunale, a Treviso, dove fu tra i fondatori del partito socialista, a Belluno dove promosse l'istituzione del Segretariato dell'emigrazione e di scuole per gli emigranti. Ancora più decisiva la sua azione in provincia di Venezia, dove fu a capo delle aspre lotte bracciantili nel primo dopoguerra.

Il termine "socialismo" ha origine dalla lingua francese negli anni 1820, ma l'idea che i beni dovrebbero essere in comune e tutti dovrebbero averne in egual quantità è molto più vecchia.. Elementi socialisti possono essere identificati nello scritto di Platone La Repubblica, nel movimento dei millenari nel Medioevo e nello scritto di Tommaso Moro L'Utopia. Ideologie politiche, movimenti politici e correnti politiche nell'800.

Un secolo di targhe. La storia delle targhe automobilistiche italiane.

LIBRI CORRELATI