Il pomeriggio di un fauno e altre poesie

Il pomeriggio di un fauno e altre poesie - Stèphane Mallarmè | Kritjur.org Siamo lieti di presentare il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza, scritto da Mauro Bonazzi. Scaricate il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 o in qualsiasi altro formato possibile su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Stèphane Mallarmè
DIMENSIONE
3,32 MB
NOME DEL FILE
Il pomeriggio di un fauno e altre poesie.pdf
ISBN
8276785489463

DESCRIZIONE

"A partire dall'esperienza di Baudelaire noi assistiamo nell'ambito della Poesia moderna ad un arretramento della lingua poetica, che abbandonato un fronte retorico da cui parlava rivolta alla società, tende a trincerarsi in retrovie più oscure, dove idioletti individualissimi aprono recessi psicologici non più socializzabili. Una sorta di rivoluzione copernicana sta avvenendo, dove l'espressione poetica implode verso il soggetto che la enuncia, mentre al lettore non resta che compiere un faticoso viaggio a ritroso, verso la fonte. Questo arretramento del linguaggio poetico pone il Poeta per certi versi all'avanguardia rispetto al suo tempo artistico, all' avanguardia per lo meno rispetto al Romanzo. La Poesia del secondo Ottocento è in effetti tutta proiettata nel secolo che verrà, il Novecento." (Dall'Introduzione)

Pagine: 112 Formato: 15x22 A partire dall'esperienza di Baudelaire noi assistiamo nell'ambito della Poesia moderna ad un arretramento della lingua poetica, che abbandonato un fronte retorico da cui parlava rivolta alla società, tende a trincerarsi in retrovie più oscure, dove idioletti individualissimi aprono recessi psicologici non più ... Il pomeriggio di un fauno e altre poesie: "A partire dall'esperienza di Baudelaire noi assistiamo nell'ambito della Poesia moderna ad un arretramento della lingua poetica, che abbandonato un fronte retorico da cui parlava rivolta alla società, tende a trincerarsi in retrovie più oscure, dove idioletti individualissimi aprono recessi psicologici non più socializzabili. 20 Poesie; 29 marzo 2006. Il pomeriggio d'un fauno.

Forse amai un sogno? Dirama il dubbio, cumulo d'antica Notte, in fronde sottili che, rimaste Il bosco vero, provano ch'io solo, Io solo, ahimé! m'offrivo per trionfo Compone il poemetto illustrato da Manet, "Il pomeriggio di un fauno", pubblicato nel 1875 ed oggi ritenuto da molti il suo capolavoro, pietra miliare del simbolismo francese. Il poema ispirerà l'opera orchestrale di Claude Debussy " Prélude à l'après-midi d'un faune " e favorirà la nascita del modernismo. Biografia, poesie e stile di Stéphane Mallarmé, poeta simbolista, scrittore e drammaturgo francese autore di raccolte come Un colpo di dadi mai abolirà il caso Il pomeriggio di un fauno e altre poesie libro Mallarmé Stéphane Muzzi N.

LIBRI CORRELATI