Fine della storia

Fine della storia - Daniela Vandelli | Kritjur.org Leggi il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza in formato PDF, TXT, FB2 sul tuo smartphone. E molto altro ancora su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Daniela Vandelli
DIMENSIONE
11,57 MB
NOME DEL FILE
Fine della storia.pdf
ISBN
2789900385687

DESCRIZIONE

Era bellissima, Anna. Giovane, libera, in gamba ed intraprendente. Bellissima nei suoi ventiquattro anni, con il mondo in tasca e la grinta in mano. Era così. Fino a quando è successa una cosa orribile e tutto è cambiato. Ora non è più bellissima, ora ha il corpo ed il viso segnati da cicatrici, ha bisogno di aiuto e non può più sopportare che qualcuno le tocchi la nuca. O almeno questo è ciò che pensa lei. La vita scorre sempre in bilico su quel filo sottile che divide il "ne vale la pena" dal "non ne posso più". E proprio in quella terra di confine che incontra Giorgio. Strana, la loro improbabile storia. Bacata come le loro teste, piena di rabbia e di tenerezza, di sesso vuoto e di spiazzante romanticismo, dove un abbraccio ed una cascata di parolacce hanno lo stesso sapore. Può darsi che, in realtà, Deanna sia ancora bellissima. Se c'è una redenzione, in tutto questo, non la si può trovare facendo il percorso che si fa nei film d'amore, e neanche nei romanzetti rosa. Qui troverete pennellate nere, rosse e color verde acido. Se volete l'azzurro, forse dovrete cercarlo bene, tra le pagine, nel punto in cui l'inchiostro delle lettere svanisce e si perde la distinzione tra vita, paradiso e inferno.

Le prime forme di scrittura risalgono al 3200 a. C.

Please try again later. Francesca Pascale rompe il silenzio e si lascia andare a qualche dichiarazione, non troppo lusinghiera, sulla fine della storia con il Presidente Berlusconi. Dopo la pubblicazione della nota di Forza Italia che dichiarava la fine della loro storia, la Pascale decide di dire la sua sul gossip del momento. Prolegomeni alla fine della storia: Kojève sul desiderio (di Antonio Lucci) Alexandre Kojève Il 27 gennaio 1968 Jacques Derrida iniziava quella che forse è la sua conferenza più famosa, La différance , con queste parole: "Parlerò, dunque, di una lettera." Berlusconi e Francesca Pascale: fine della storia.

LIBRI CORRELATI