La questione carceraria. Una ricostruzione del dibattito di fine '800 in Italia attraverso le Riviste Penalistiche

La questione carceraria. Una ricostruzione del dibattito di fine '800 in Italia attraverso le Riviste Penalistiche - Francesco Biondi | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Francesco Biondi
DIMENSIONE
10,87 MB
NOME DEL FILE
La questione carceraria. Una ricostruzione del dibattito di fine '800 in Italia attraverso le Riviste Penalistiche.pdf
ISBN
2492661740478

DESCRIZIONE

L'entrata nel campo delle scienze dei moderni saperi determinò, sul finire dell'Ottocento, un momento di crisi per la scienza penalistica classica. La concezione del diritto penale basata sul razionalismo dovette misurarsi con una nuova lettura della società, fondata su paradigmi diversi. Le sedi privilegiate di tale dibattito furono le Riviste penalistiche, sulle quali si alimentò un flusso continuo di contributi che non risparmiò la "questione carceraria". L'intenzione di questo libro è, quindi, quella di mettere ordine alle posizioni divergenti, non trascurando i punti comuni, per ricostruire la contesa senza perderne il ritmo.

Lavoro, isolamento, preghiera: la scelta dei sistemi penitenziari come premessa per la riforma penitenziaria - 1.a. I nuovi sistemi penitenziari: i modelli americani (1775 - 1830) - 2.

I primi movimenti di riforma in Francia e in Italia - 3. Comunque, il dibattito sulla questione carceraria cominciò a diffondersi e, anche se in Italia rimase marginale e legato, quasi sempre, alla questione della riforma penale, in Europa, specialmente in - Pagina 4 di 6 Al 31 dicembre 2013 risultano detenute nelle carceri italiane 62.536 persone, il 4,8% in meno rispetto al 2012 (-8% sul 2010). Sono circa 10 milioni i detenuti nel mondo, condannati nella maggior parte dei casi.

LIBRI CORRELATI