Nenni il sovversivo. L'esperienza a Jesi e nelle Marche (1912-1915)

Nenni il sovversivo. L'esperienza a Jesi e nelle Marche (1912-1915) - Marco Severini | Kritjur.org Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza PDF, TXT, FB2. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza ePUB. Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza MOBI. Il libro è stato scritto il 2020. Cerca un libro di Creature di un sol giorno. I greci e il mistero dell'esistenza su kritjur.org.

INFORMAZIONE

AUTRICE/AUTORE
Marco Severini
DIMENSIONE
5,67 MB
NOME DEL FILE
Nenni il sovversivo. L'esperienza a Jesi e nelle Marche (1912-1915).pdf
ISBN
1641863070962

DESCRIZIONE

Dal novembre 1912 al maggio 1915 il repubblicano Pietro Nenni, sovversivo romagnolo attentamente sorvegliato dalle autorità, trascorse un significativo periodo di militanza politica e giornalistica nelle Marche: direttore di tre giornali ("La Voce" a Jesi, "La Sveglia democratica" a Pesaro e "Lucifero" ad Ancona), agitatore e propagandista instancabile, conferenziere brillante, Nenni portò in oltre cento comizi e in altrettante adunanze pubbliche e di partito le parole d'ordine della rivoluzione e della repubblica sociale, interpretando con stile personale l'indirizzo intransigente della nuova dirigenza repubblicana Conti-Zuccarini, partecipando ai fatti della Settimana rossa, senza peraltro chiudere i propri conti con la giustizia. L'esperienza jesina e marchigiana, fino ad ora trascurata dalla storiografia nazionale e locale, portò Nenni alla prima, stabile direzione di un giornale e gli consentì di potenziare il naturale ascendente sulle masse popolari e sui giovani, offrendogli al contempo l'occasione di seguire con maggiore attenzione i principali temi della politica italiana e di approfondire all'ombra di suggestioni soreliane e radicaleggianti la formazione democratica e rivoluzionaria: il suo sovversivismo, in sostanza, ne uscì con un'impronta più matura e meno velleitaria. Lo stesso confronto con una realtà periferica diversa da quella originaria costituì per Nenni uno stimolo vivace per sviluppare, dalle colonne de "La Voce", l'interesse verso le condizioni delle classi lavoratrici, per ribadire l'ostilità verso la monarchia, il militarismo, il sistema di potere giolittiano, il clericalismo e il blando riformismo e per fare del giornalismo politico uno strumento di pedagogia civile e di confronto critico. Eredità che, insieme all'impegno per un radicale rinnovamento della politica italiana, avrebbero costituito un bagaglio significativo nel prosieguo dell'esperienza nenniana e risultano tuttora di grande attualità.

L'esperienza a Jesi e nelle Marche (1912-1915) ... English; Il libro ricostruisce il triennio trascorso da Pietro Nenni, allora militante repubblicano, nelle Marche alla vigilia della prima guerra mondiale.

... NENNI IL SOVVERSIVO L'ESPERIENZA A JESI E NELLE MARCHE (1912-1915) severini marco Disponibilità: ... Nenni il sovversivo.

LIBRI CORRELATI